A ruota libera.

Ogni giorno, ogni settimana, ogni mese, penso a questo mio blog un po’ abbandonato. Mi dispiace tantissimo non aggiornarlo con più costanza.

Non riesco a seguire un piano editoriale e non riesco ad avere il tempo e la concentrazione giusta per scrivervi sopra post con un certo criterio. In questo modo i pensieri sfuggono e non li fisso mai.

E quindi oggi scrivo un post un po’ così, a ruota libera, perché ho tantissime cose di cui vorrei parlare, che vorrei fissare appunto, e non voglio perderle.

Questo è per me un periodo di grandissimo fermento, con alti e bassi. Ho deciso ad un certo punto che volevo esplorare altre vie, che alla fine a me piace cucire e non me ne voglio privare. Quindi ho iniziato a fare prove e a sperimentare.

Ne sono venute fuori delle gonne, che riprenderò in primavera, questa è una promessa.

Nuovi accessori e nuovi bavaglini. Realizzati con leggerezza, senza troppi pensieri sulla scelta del tessuto, a cuor leggero.

 

Continua a leggere…

Una piccola casa di epoca vittoriana a Cambridge.

Ebbene sì, non l’ho ancora scritto qui sul blog, ma ho infestato i social e pure la newsletter, mi trasferirò a breve a Cambridge nel Regno Unito.

Ormai è quasi tutto pronto, abbiamo trovato casa, abbiamo spedito le nostre cose.

Cercare casa in una nazione che non conosci è stata una esperienza formativa, le differenze con le abitudini italiane sono numerose. Ci ha colpiti molto l’abitudine delle agenzie immobiliari che non sono mai pressanti e invadenti. Avete mai avuto a che fare con quelle italiane?

Abbiamo cercato una casa che non fosse troppo lontana dal centro per non restare troppo isolati con la vita. La città di Cambridge è davvero un posto molto tranquillo. Abitare vicino al centro significa solo una cosa: casetta vittoriana!

Continua a leggere…

Fuori tutto e alcuni aggiornamenti

Buongiono e buona domenica a tutti. Oggi ho potuto fare una colazione lenta con tutta la mia famiglia, come non capitava da settimane.

img_4218

Qui abbiamo avuto tre settimane di caos, tra parenti e festeggiamenti vari. Se poi aggiungiamo anche che il piccolo di casa è stato male per 10 giorni, insomma. Il tempo è sempre poco e io ho lasciato tante cose da fare indietro. Adesso sto provando a rimodulare i piani per febbraio e marzo. Che comunque saranno mesi molto pieni e impegnativi.Continua a leggere…

East Market Milano: gossip newsletter.

Oggi avrei dovuto scrivere un post che non scriverò causa ritardo di produzione. Volevo mostrarvi una novità firmata “Vecchi Merletti”.

Ripiego raccontandovi della newsletter.

Sto lavorando a Mailchimp e cercando di venirne a capo. Non ho ancora un piano editoriale serio ma una lista di cose che vorrei raccontarvi. Cose che non voglio pubblicare sul blog, ma che vorrei raccontarvi guardandovi negli occhi, come si fa con un’amica davanti ad una tazza di caffè.

Continua a leggere…