Bavaglino scrap verde

Stato dell’arte. Episodio 1.

Ebbene sì, ho parecchi post in bozza ma non mi decido di completarne uno. Ogni giorno sulla lista di cose da fare metto: “scrivere post”, ma poi rimando.

Per scrivere ci vuole esercizio e visto che mi sento piuttosto arrugginita ma ho voglia di scrivere, chiacchierare virtualmente e sbloccare la situazione attuale, ho deciso di scrivere un post di chiacchiere su quello che succede da queste parti.

Un giorno arriverò a scrivere un post in venti minuti come alcune blogger, io, per il momento, impiego giusto qualche minutino in più.

Ma dicevo, cosa succede da queste parti.

Sto leggendo alcuni manuali che ritengo possano essere utili per la vita di tutti i giorni, per il blog e per la mia piccola attività. Un esempio? I libri di Austin Kleon di cui trovate una recensione qui. Vorrei parlare anch’io di questi libri, perché credo che ognuno di noi abbia una sensibilità e un punto di vista diverso. A me, ad esempio, hanno colpito aspetti diversi da quelli evidenziati da Pretty in mad, ma non vorrei diventare ridondante. Vedremo.

Sto leggendo anche altre libri di cui vi parlerò sicuramente, ad esempio: “Trasforma la tua pecora in notizia“. In questo libro ho trovato degli spunti di riflessione interessanti, riuscirò a mettere una parola dopo l’altra per scrivere un post di senso compiuto?

Alcune settimane fa avevo comprato dei tessuti baby, li sto trasformando in bavaglini. Ma quanto è divertente cucire i bavaglini?! Casa è invasa dai pelucchi che lascia la spugna in cotone e che camminando mi trascino da una stanza all’altra, ma questi sono dettagli, solo dettagli. Presto ve li mostrerò (i bavaglini, non i pelucchi). Sto cercando di cucire bavaglini simpatici e allegri. Per esperienza personale so che nei negozi ci trovano spesso bavaglini tristi e anche piuttosto bruttini. E come dico sempre: un bavaglino non deve essere per forza brutto e macchiato.

Bavaglino scrap verde
Bavaglino scrap verde

Creatività chiama creatività. Vi è mai capitato che mentre fate una cosa vi vengano in mentre altre mille idee? Tra un bavaglino e l’altro sono stata folgorata da un’idea che spero di mettere in pratica presto. Vi aggiornerò anche su questo.

E a breve (quando? ahahaha!) sistemerò anche il negozio su Etsy, che ha bisogno di un aggiornamento. Devo fotografare e caricare alcuni oggetti cuciti e sistemare altri annunci.

Ad esempio, in questi giorni ho lavorato su dei tag personalizzati che mi sono stati chiesti. Ci pensavo da un po’, perché oltre ai tag con i vostri nomi/loghi posso realizzare anche biglietti da visita semplici (ho già fatto i miei), ma devo ancora realizzare l’annuncio. Ce la farò. Una cosa alla volta. Le idee sono tante e questa è la cosa fondamentale per il momento.

Intanto, dopo tutti questi “farò”, scappo in posta a spedire un pacchetto per poi tornare a lavorare sui bavaglini.

A presto.

Published by

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...